/* ************************* */ /* per gallery responsive */ /* ************************* */ Salta al contenuto principale
Sembra che tu stia utilizzando Internet Explorer 11 o versioni precedenti. Questo sito Web funziona al meglio con i browser moderni come le ultime versioni di Chrome, Firefox, Safari e Edge. Se continui con questo browser, potresti vedere risultati imprev
 

Indicatori bibliometrici: SciVal Elsevier

Guida sulla bibliometria: banche dati citazionali e impatto

SciVal - Elsevier

SciVal è una piattaforma dell’editore Elsevier che offre la possibilità di analizzare le performance di ricerca di un singolo autore, di una istituzione, di un gruppo di ricercatori, di un’area tematica e di un’area geografica da una varietà di prospettive, al fine di stabilire, eseguire e valutare strategie sia per chi fa ricerca (analisi di intelligence) sia per chi si occupa dei processi di valutazione, promozione, internazionalizzazione della ricerca e di gestione dei rapporti con le imprese (strumento di governance).

Grazie all’analisi avanzata dei dati, SciVal consente di elaborare istantaneamente un’enorme quantità di dati: oltre 50 milioni di record (dopo il 1996) da più di 22.000 riviste di oltre 5.000 editori in tutto il mondo.

Le informazioni presenti in SciVal provengono da:

  • Elsevier Scopus - dati su pubblicazioni: citazioni, utilizzo record bibliografici
  • Elsevier Science Direct (analisi sul testo completo) – accesso al testo completo di migliaia di riviste e di monografie di pubblicazioni peer-reviewed di Elsevier o società partner
  • Elsevier NewsFlo e RelxGroup-Lexis Nexis – informazioni su copertura  dei media della ricerca scientifica di migliaia di testate in lingua inglese in più di 20 Paesi tra cui USA, India, Cina, Brasile e i principali Paesi europei
  • European Patent Office, JPO–Japan Patent Office, Intellectual Property Officeper, WIPO-World Intellectual Property Organization – dati citazionali sui brevetti

L'accesso alle informazioni di ricerca di più di 14.000 istituzioni accademiche, di ricerca e imprese e dei loro ricercatori associati, provenienti da 230 nazioni in tutto il mondo, attraverso più di 280 trilioni di valori metrici, consentono di generare analisi e visualizzazioni di dati.

L'immagine, tratta dal sito dell'editore, riassume i contenuti e le funzionalità di SciVal.

 

SciVal si compone  quindi di quattro moduli:

Overview: offre una panoramic,a corredata di diversi indicatori rispetto all’entità selezionata (autore, istituzione, gruppo di ricerca, area geografica, area tematica).

Benckmarking consente il confronto tra diverse entità.

Collaboration per esplorare le collaborazioni esistenti e potenziali tra ricercatori e istituzioni.

Trend mostra le tendenze della ricerca.

Scival offre un’ampia gamma di indicatori in base all’entità scelta, per maggiori dettagli consultare la scheda relativa alle misure bibliometriche

Come accedere alla banca dati

In entrambi i casi è necessario creare le proprie credenziali (utilizzando la mail istituzionale), per usufruire di tutte le funzioni del database.

Traninig bibliometrico per l'utilizzo di SciVal - UCSC, luglio 2020

Per visualizzare i contenuti è necessario effettuare l'accesso con le credenziali dell'Università Cattolica

Contatti

title
Loading...