/* ************************* */ /* per gallery responsive */ /* ************************* */ Salta al contenuto principale
Sembra che tu stia utilizzando Internet Explorer 11 o versioni precedenti. Questo sito Web funziona al meglio con i browser moderni come le ultime versioni di Chrome, Firefox, Safari e Edge. Se continui con questo browser, potresti vedere risultati imprev
 

Biblioteconomia dei dati: Raccogliere i dati

Raccogliere i dati

La raccolta dei dati può avvenire:

  • attraverso l’osservazione, p.e. dati climatici, scavi archeologici, sondaggi, indagini ecc.;
  • quali risultato di esperimenti (con simulazioni, rielaborazione e ricombinazione di dati preesistenti);
  • attraverso ricerche archivistiche o letterarie per comporre o analizzare testi, per redigere gli apparati per le edizioni critiche o per la creazione di corpora.
  • attraverso interrogazioni di database e raccogliendo i risultati in notebook, fogli di calcolo excel, ...
  • e molte atre attività che le tecnologie abilitanti rendono possibili in funzione della maggiore disponibilità di dati e della condivisione di strumenti di analisi fra diversi settori scientifici e disciplinari.

Repertori i dati

1. Dati esistenti disponibili in banche dati specialistiche

2. Repertori collettivi di risorse dati

  • repertori di repository dei dati della ricerca » re3data.
    È un registro internazionale degli archivi di dati della ricerca da diverse discipline accademiche. Si può ricercare per area disciplinare oppure per parole chiave.
  • Per i dati della ricerca » FAIRSharingInclude anche un repertorio di standard e di policies.
  • Open Access Directory elenco di dati della ricerca per materia, creato in modalità WIKI e supervisionato da un editorial board indipendente
  • Elenchi di aggregatori, di discovery e di condivisione in continua evoluzione nel Portale di EOSC (European Open Science Cloud).

3. Selezione repertori disciplinari e progetti delle aree scientifiche presenti in Ateneo e di particolare interesse

4. Strumenti e motori di ricerca

  • OpenAIRE Explore
    Il motore di ricerca indicizza decine di milioni di pubblicazioni, un milione di dati della ricerca da più di 15 mila fornitori di contenuti e una moltitudine  di enti finanziatori per una ricerca integrata delle pubblicazioni con i relativi dati e programmi di finanziamento.
  • Google Dataset 

motore di ricerca di Google che recupera i risultati da repository nel web che utilizzano il protocollo schema.org. Il sito è corredato da istruzioni per l'utilizzo.

Indicizza milioni di risultati tra dataset, immagini, collezioni, software, ecc. provenienti da diverse piattaforme e repository. La ricerca avviene in modalità "Google style".

  • DataCite Commons - motore di ricerca per parole chiave, per nome ricercatore e per organizzazione. 

È un motore di ricerca che attraverso i metadati raccolti dalle collezioni di dati di EUDAT (infrastruttura collaborativa di dati europea) e da altri repository di dati, consente di trovare facilmente e velocemente collezioni di dati a prescindere dalla loro origine, disciplina o comunità scientifica. I risultati della ricerca possono essere filtrati utilizzando delle faccette standard.

Guida appositamente studiata per i ricercatori delle scienze della vita per accompagnarli nella realizzazione della ricerca secondo i principi FAIR. Particolarmente raccomandata per i progetti europei Horizon.

  • GOTRIPLE - lo strumento ideato per le scienze sociali ed umanistiche consente la "scoperta" di soluzioni multilingue e occasioni di collaborazione multidisciplinari.

5. Portali di dati aperti

  • Open Data dell'Unione europea che fornisce l'accesso ai dati pubblicati dalle istituzioni e dagli organismi dell'UE.
  • Covid19 Data PortalPortale europeo prodotto nell'ambito del Segretariato dell'EOSC ed esempio di cooperazione internazionale nell'ambito della scienza aperta, l'ambizione maggiore di questo progetto è quella di essere in grado di integrare i dati bio-molecolari con i dati clinici e i dati derivati dalle scienze sociali.
title
Loading...