/* ************************* */ /* per gallery responsive */ /* ************************* */ Salta al contenuto principale
Sembra che tu stia utilizzando Internet Explorer 11 o versioni precedenti. Questo sito Web funziona al meglio con i browser moderni come le ultime versioni di Chrome, Firefox, Safari e Edge. Se continui con questo browser, potresti vedere risultati imprev
 

Biblioteconomia dei dati: Data Management Plan

Data Management Plan

Prima di avviare un processo di ricerca ad uso intensivo di dati sarebbe opportuno (per alcuni enti finanziatori è un requisito obbligatorio per ottenere i fondi di ricerca) predisporre un documento che ne tracci le varie fasi di analisi e le diverse implicazioni in termini di gestione.  Tale documento è il "Data Management Plan". Cfr.: 

Il DMP è un documento formale  e dinamico, che accompagna lo svolgimento del progetto di ricerca dall’inizio alla fine. Esso contiene informazioni sulla gestione, generazione, conservazione e analisi dei (meta)dati, p.e.:

  • dettagli amministrativi del progetto (nome, responsabili del progetto ecc.)
  • provenienza, natura e ordine di grandezza, nonché standard e formati dei dati (p.e. organizzazione per disciplina, interoperabilità, ecc.)
  • documentazione di accompagnamento esplicativa sulla modalità di analisi, di gestione dei dati e sui relativi costi
  • aspetti etici, di sicurezza e confidenzialità   
  • modalità di condivisione ed accesso
  • copyright e proprietà intellettuale
  • ruoli e responsabilità a livello di progetto/Ateneo
  • previsione dei costi da sostenere ed allocazione delle risorse necessarie
  • ...

Scopo:

organizzare la propria ricerca e i dati relativi al fine di assicurarne la corretta gestione in previsione di una futura conservazione degli stessi in modo FAIR.

Checklist dei Data Management Plan

Strumenti per la creazione online dei DMP

  • DMP online - Sviluppato dal Digital Curation Centre di Edimburgo, consente la creazione di una bozza di prova e di condividerla.
  • Easy DMP - Sviluppato da EUDATe SIGMA2, aiuta nella compilazione di un DMP, limitando al minimo i campi a testo libero.
  • Data Stewardship Wizard. Sviluppato da Elixir e RDA. Guida il ricercatore attraverso un albero di decisioni a porsi domande strutturate sui dati che il progetto produrrà e a impostare correttamente il lavoro. Può risultare complesso, ma può far risparmiare molto tempo nel corso della ricerca.
  • Argos DMP, sviluppato in collaborazione tra OpenAIRE e EUDAT. E' un servizio integrato nel catalogo di EOSC attraverso l' OpenAIRE Service Catalogue

Calcolare i costi di gestione dei dati

Mentre i costi di archiviazione a lungo termine, se nell’Ateneo è presente un’infrastruttura di archiviazione, ricadono appunto sull’istituzione, ovvero se ci si avvale di piattaforme aperte come Zenodo, quelli per la gestione dei dati va presa in considerazione al momento della pianificazione del progetto di ricerca e verificata in base alle regole stabilite dal finanziatore.

Approfondimenti e strumenti per calcolare autonomamente i costi di gestione dei dati:

title
Loading...